anna cagna

(Presidente Federazione Làadan)
Ricerca e formazione per contrastare la violenza di genere

Láadan. Centro culturale e sociale delle donne
Láadan è un’associazione di secondo livello, federazione di tre associazioni affini per orientamento e operato: Archivio delle Donne in Piemonte, Casa delle Donne di Torino, Centro studi e documentazione pensiero femminile. È un’associazione culturale senza scopo di lucro, ma è anche un luogo fisico nel quale convergono le attività e i patrimoni archivistici e librari delle tre associazioni fondatrici e in cui si svolgono pratiche, sociali e politiche, femministe.

La nuova sede, in Via Vanchiglia 3 a Torino, offre archivi e biblioteche, spazi di consultazione e sale conferenze.

Archivio delle Donne in Piemonte

L’ArDP, Archivio delle Donne in Piemonte, è un’associazione culturale,nata nel 2006, senza fini di lucro che mira a conservare e a mantenere viva la storia e la memoria delle donne e del movimento delle donne a partire dal territorio in cui opera, la regione Piemonte, con uno sguardo rivolto alla dimensione nazionale e internazionale.

Forte della necessità di restituire visibilità alla storia delle donne nella dimensione individuale e collettiva e consapevole del grave rischio di dispersione cui vanno incontro documenti e materiali, l’ArDP si costituisce sia come luogo fisico di raccolta e conservazione (in cui confluiscono scritti, opere d’arte, testimonianze depositate da singole o da associazioni e/o da enti), sia come nodo di raccordo virtuale con altri archivi e altre realtà che, a livello regionale e non solo, lavorano per valorizzare nel suo complesso quanto attiene alla storia delle donne. L’ArDP agisce in una doppia direzione, per far riemergere e per salvare, ma anche per potenziare lo studio e la ricerca, affinché il legame con quanto pensato e fatto dalle donne del passato resti vitale e stimoli sempre nuovi processi di partecipazione femminile.

La Casa delle Donne

La vita della Casa delle Donne è iniziata nel marzo 1979, con l’occupazione da parte del Movimento delle donne di Torino dell’ex manicomio femminile. Sul comune obiettivo di dar vita ad una Casa delle Donne si incontrarono i diversi filoni presenti nel movimento torinese. Occupare un ex manicomio femminile, emblematica realtà di segregazione e sofferenza per molte donne, e trasformarlo in luogo di liberazione, esprimeva simbolicamente quel desiderio e bisogno di cambiamento così profondamente sentiti. Dopo un anno di occupazione e una trattativa con il Comune di Torino, venne ottenuto in affitto un appartamento nel Palazzo dell’Antico Macello di Po in via Vanchiglia 3, dove ha sede tutt’oggi.

Dal 1979 la Casa ha rappresentato un riferimento politico fondamentale del movimento delle donne, ne ha rispecchiato le vicende continuando, nel tempo, a essere un luogo nel quale donne appartenenti a esperienze politiche e associative diverse si incontrano per intraprendere iniziative su comuni obiettivi.

Uno spazio riservato alle donne che si trovano in situazioni di difficoltà, disagio, violenze, nel quale poter essere ascoltate e accolte, in un luogo “dalla loro parte”. La conservazione di archivi del femminismo alla Casa delle Donne è dovuta alla presenza dell’ Associazione Piera Zumaglino, che qui ha sede dal 1997 e che è nata con la finalità prioritaria di conservare e valorizzare i documenti prodotti e/o raccolti da donne impegnate nel femminismo

Centro studi e documentazione pensiero femminile

L’associazione, fondata il 26 maggio 1995, svolge attività di contrasto alla violenza di genere attraverso azioni di ricerca e formazione, si occupa inoltre di progetti finalizzati alla realizzazione delle pari opportunità e della promozione culturale delle donne. È’ attivo in tutte le occasioni di incontro e dialogo con le altre associazioni femministe locali e nazionali, collabora con l’Università e con le istituzioni. A partire dal 1995 è stata allestita una biblioteca specializzata nella saggistica delle donne, un archivio fotografico e una videoteca. La biblioteca conta oggi più di 4000 volumi.