esito del bando di concorso a tre posti per il corso triennale (2019–2022) di perfezionamento in scienze religiose

ALTA SCUOLA EUROPEA DI SCIENZE RELIGIOSE

«GIUSEPPE ALBERIGO»

pdf

Esito del Bando di concorso a tre posti per il corso triennale (2019–2022) di perfezionamento in Scienze religiose

La Commissione appositamente nominata dal Comitato Scientifico della Fondazione per le scienze religiose “Giovanni XXIII”—a norma dell’art. 3 del Regolamento dell’Alta Scuola—per l’ammissione degli allievi al corso triennale (2019–2022) di perfezionamento in Scienze religiose, si è riunita nella sede della Fondazione, in via San Vitale 114, Bologna, il 13 settembre 2019 alle ore 14:30, presenti i professori Massimo Campanini e Alberto Camplani, membri; Alberto Melloni, Segretario della Fondazione, Luciano Guerzoni, Direttore dell’Alta Scuola, e il dott. Gianmarco Braghi, Coordinatore dell’Alta Scuola.

La Commissione ha preso atto che delle 10 domande presentate entro i termini previsti dal Bando, i candidati Simone Petrillo e Lorenzo Masciandaro hanno rinunciato dopo la convocazione.

Ai fini della selezione per i tre posti messi a concorso per l’ammissione al corso triennale di perfezionamento in Scienze religiose 2019–2022, per il conseguimento del Diploma di perfezionamento scientifico equipollente a istanza di parte al dottorato di ricerca ai sensi del D.M. Murst 19/10/1998 (G.U. s.g., n. 252 del 28/10/1998), la Commissione—esaminati i titoli, i percorsi di studio e le competenze specifiche dei candidati sulla base della documentazione presentata e del profitto nella partecipazione ai seminari appositamente svolti nei giorni 9–12 settembre 2019—ha deliberato all’unanimità, ai sensi dell’art. 3 del Regolamento dell’Alta Scuola e del punto 6 del Bando 2019, la seguente graduatoria degli idonei:

1) Francesco Cargnelutti

2) Costanza Bianchi

3) Francesca Badini

La Commissione, preso atto che nessuno dei candidati rientra nel requisito del non compimento del ventiseiesimo anno di età, di cui all’art. 2 del Bando 2019, non procede all’assegnazione delle borse di studio.

I suddetti tre candidati idonei sono titolati a chiedere alla Fondazione, a titolo di borsa di studio, contributi—di importo non superiore a quello indicato dal Bando 2019 all’art. 2—per l’intera durata del corso triennale di perfezionamento scientifico.

Tutti i candidati possono ritirare presso la segreteria della Fondazione le copie della tesi e delle pubblicazioni inviate o depositate all’atto della domanda.

La seduta della Commissione si è conclusa alle ore 16:00.

Bologna, 13 settembre 2019

LA COMMISSIONE

Massimo Campanini—Alberto Camplani—Alberto Melloni—Luciano Guerzoni—Gianmarco Braghi