attività

L’attività della scuola – di cui è coordinatore Enrico Galavotti – corrisponde agli standard più rigorosi di qualità in termini di procedure di ammissione, tesi pubblicate e seminari organizzati: l’obiettivo è quello di giungere in un quadriennio ad una formale valutazione da parte del comitato scientifico dell’attività e della programmazione.

Nel prossimo futuro c’è la trasformazione dell’attuale scuola in un consorzio europeo che riunisca l’Alta Scuola ed alcuni atenei o centri di ricerca europei per promuovere stabili forme di sinergia scientifica ed un’ancor più intensa circolazione delle idee e delle esperienze di ricerca. Sono inoltre in corso collaborazioni nella formazione dottorale con Università e centri come il Dipartimento di studi religiosi di BeiDa e l’Accademica della scienze sociali a Pechino.