con tutte le tue forze

“Con tutte le tue forze”. I nodi della fede cristiana oggi. Omaggio a Giuseppe Dossetti, a cura di A. e G. Alberigo, Marietti, Genova, 1993, pp. 399

Da cinquanta anni Giuseppe Dossetti è un riferimento significativo nella società italiana e nella chiesa. Dalla prima Democrazia Cristiana, attraverso l’esaltante fase costituente, sino all’inizio degli anni cinquanta molti della generazione post-bellica hanno condiviso le sue speranze, i suoi progetti e le sue iniziative di rinnovamento. Più tardi ha dato un impulso decisivo all’impianto nel nostro Paese di una ricerca teologica e storica originale sul Cristianesimo che contribuisse a un rinnovamento non effimero e superasse il gap secolare che ci divideva dall’Europa. In occasione dell’evento epocale del pontificato giovanneo e del concilio Vaticano Il sono state esaltate e messe a frutto – soprattutto per merito di Giacomo Lercaro – le sue immense energie di servizio, ispirate dall’ansia di una Sposa sempre più fedele alla Gerusalemme celeste. Dopo la conclusione del concilio, Dossetti ha intensificato l’impegno nella via dell’autoriforma, dedicandosi senza risparmio all’edificazione della sua famiglia religiosa. La sua testimonianza ha sempre coniugato con tutte le forze creatività intellettuale, impegno interiore e dedizione personale in un contesto di fede cristiana incessantemente professata. La scelta dei “minimi”, vissuta personalmente, la ricerca di uno stile comunitario sia nella ricerca scientifica che nella vita spirituale, la generosità negli affetti sono “abiti” che chi ha avuto il privilegio di conoscere Dossetti ha sperimentato vitalmente. Essi hanno ispirato la sua ricerca ascetica, la sua appropriazione sempre rinnovata e sempre insoddisfatta della parola di Dio, il suo amore gioioso, ma anche esigente e sofferto, alla santa Chiesa di Dio come comune cristiano prima, come sacerdote poi.