multimedia

La Piccola Officina di Videostoria (POV) nata nel 2005 per iniziativa del laboratorio audiovisivo della Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII si propone come centro di studio, ricerca e produzione storica multimediale. La Piccola Officina realizza mostre itineranti, saggi videostorici, video lezioni, documentari, video installazioni per la diffusione del sapere storico religioso. Suoi partners principali sono le Teche Rai, l’Istituto Luce, l’Università di Bologna, l’archivio Rodrigo Pais e vari enti di ricerca e conservazione del patrimonio audio visivo. Coerentemente con la propria mission, la POV possiede un patrimonio di fonti videosonore e una strumentazione tecnologica in costante espansione. Nel 2009 un accordo con la regione Emilia Romagna ha permesso di finanziare in parte la realizzazione di una piccola sede museale aperta alla città di Bologna, per la conservazione del materiale e la presentazione in anteprima delle videomostre e delle opere dell’Officina. I locali siti al piano terra e interrato del palazzo di via San Vitale 116, facente parte del complesso del ex Ospedale di San Gregorio degli Incurabili, di proprietà dell’Università di Bologna e offerto in comodato d’uso gratuito alla Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII, sono stati interessati da un importante intervento di recupero la cui fine è prevista per l’inizio del 2012.