francesca cadeddu

Nata a Iglesias nel 1985, ha studiato presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Bologna. Nel 2008 si è laureata in Relazioni Internazionali con una tesi di Lingua Inglese e Storia degli Stati Uniti d’America dal titolo “La religione civile negli Stati Uniti. Analisi empirica dei discorsi presidenziali”. Ospite dell’Istituto da Luglio 2011, nel 2013 ha conseguito il dottorato presso il Dipartimento di Politica, Istituzioni e Storia dell’Università di Bologna con una tesi dal titolo “Democrazia e cattolicesimo negli Stati Uniti. La libertà di religione e il pensiero di John Courtney Murray”. Da assegnista presso il Dipartimento di scienze sociali e delle istituzioni dell’Università di Cagliari, nel biennio 2014-2015, ha proseguito in qualità di ricercatrice residente presso Fscire gli studi sul cattolicesimo statunitense e sull’analfabetismo religioso. Dal 2015 è ricercatrice residente presso Fscire, dove si occupa di analfabetismo religioso in Italia e in Europa, e coordina le attività istituzionali internazionali e i progetti europei.

Membro della European Academy of Religion dal 2016, ne è stata eletta Segretario Generale il 6 marzo 2018.

Dal 2016 è visitin fellow presso la Faiths and Civil Society Unit, Goldsmiths, University of London, ed è stata visiting researcher presso il Cushwa Center for the Study of American Catholicism di University of Notre Dame, il Woodstock Theological Center di Georgetown University e il Berkley Center for Religion, Peace and World Affairs di Georgetown University
.