luca ferracci

Luca Ferracci ha studiato Storia presso l’Università La Sapienza di Roma, dove nel 2013 ha conseguito la laurea magistrale in Storia e culture dell’età medievale, moderna e contemporanea con una tesi sul Reichskonkordat del 1933 e la crisi del cattolicesimo tedesco all’avvento del nazionalsocialismo (relatrice Prof.ssa E. Fattorini). Nel novembre del 2013 è diventato allievo dell’Alta Scuola Europea di scienze religiose Giuseppe Alberigo, presso FSCIRE, e nell’ottobre del 2017 ha ottenuto il diploma di perfezionamento in scienze religiose (equipollente al titolo di dottore di ricerca) con una tesi sulla storia redazionale del documento ecumenico BEM (battesimo, eucaristia e ministero) redatta sotto la guida del Prof. Alberto Melloni. Nel corso del suo periodo di dottorato ha più volte soggiornato all’estero, prima presso l’Institut für Ökumenische Forschung di Strasburgo e poi presso gli archivi del World Council of Churches di Ginevra. Insieme a quella di altri studiosi della Fondazione, la sua ricerca trova posto all’interno di un più vasto cantiere di studio sulla storia dell’ecumenismo cristiano volto alla pubblicazione di un’opera collettiva in più volumi intitolata A History of the Desire for Christian Unity di cui Ferracci sta attualmente coordinando la realizzazione.

Pubblicazioni

Curatele

Luca Ferracci (ed.), Toward a History of the Desire for Christian Unity. Preliminary Research Papers. Proceedings of the International Conference at the Monastery of Bose (November 2014), LIT Verlag, Münster 2015.

Saggi in volume

Prime reazioni al documento di Lima su battesimo, eucaristia e ministero (1082-1984), in Luca Ferracci (ed.), Toward a History of the Desire for Christian Unity, LIT Verlag, Münster 2015, pp. 233-242.

Il Reichskonkordat e il cattolicesimo in Germania, in E. Fattorini (a cura di), Diplomazia senza eserciti. Le relazioni internazionali della Chiesa di Pio XI, Carocci, Roma 2013, pp. 101-133.