Il plugin Flash non è installato.
Dona il 5x1000



Plugin flash mancante. Scaricare qui


VERDI: L'INVENZIONE DEL VERO.
Un rullo di immagini RAI e musiche di Giuseppe Verdi.
Nella notte fra il 9 e il 10 ottobre, in tutte le piazze d'Italia.

Proiezione del rullo "Verdi e l'invenzione del Vero"
presso la Fondazione per le scienze religiose
Giovanni XXIII nella giornata del 9 alle 17 e nella giornata del 10, dalle ore 10 alle 18,
ininterrottamente

Scarica il rullo in formato:
High quality / Low quality

Il rullo per capitoli

"Verdi. L'invenzione del Vero. " è un Rullo videostorico regalato a tutti i Comuni e le comunità italiane per arredare di immagini e musiche le piazze, e qualsiasi luogo pubblico e d'incontro, la notte dedicata a Verdi tra il 9 e il 10 ottobre 2013, in occasione del bicentenario della nascita del Maestro che, secondo la celebre formula di Mila, è "come il padre" dell'Italia.

Dal sito www.fscire.it o in DVD facendone richiesta alla mail 200verdi@fscire.it; Comuni, scuole, Istituti Italiani di Cultura, Ambasciate, Enti Pubblici, possono acquisirne, gratuitamente, una copia.

"Verdi. L'invenzione del Vero." è un filmato realizzato dalla Piccola Officina di Videostoria di FSCIRE, grazie alla collaborazione della RAI che ha messo a disposizione i filmati dei grandi archivi cinetelevisivi d'Italia e le Teche Rai , sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Comitato per le celebrazioni della nascita di Giuseppe Verdi, Comitato per gli anniversari di interesse nazionale.

Ciò che attraverso le immagini e la musica esso vuol fare è suggerire che questo duecentesimo verdiano consente a tutti, con un linguaggio universale della storia e della musica, ciò che è parte della comune vicenda delle donne e degli uomini di ogni dove.

Nelle piazze, nelle scuole, nei luoghi destinati agli incontri e alla cultura, vorremmo mettere a disposizione una opportunità: attraverso questa iniziativa che utilizza immagini e sfondi sonori, sarà possibile un simultaneo dialogo plurale che attraverso il linguaggio universale possa aprirsi al molteplice dello spartito-mondo.

Per rendere il rullo più duttile ed efficace mettiamo a disposizione la versione completa della durata di ca 42' e i 9 capitoli dei quali è composto confezionati singolarmente. Ciascuno di essi ha una durata media di ca 5'.

Ciascun capitolo è una suggestione vissuta lungo un filo rosso che lega le musiche di Verdi con il futuro che sono riuscite a contenere; i grandi eventi della storia italiana e mondiale; le passioni personali, civili e politiche che hanno reso l'umanità e molte donne e molti uomini portatori di sentimenti e di significati universali.

Sulle note de La Traviata (E' strano), nel primo capitolo/trailer scivolano Marylin Monroe e Maria Callas, insieme a ragazzi degli anni 90.

Nel secondo, guidati da Dio che nell'alma del Don Carlo, la compassione del morire insieme. John e Robert Kennedy su una sponda dell'Oceano; Giovanni Falcone e Paolo Borsellino dall'altra.

Il sacrificio di sé. Terra Addio dell'Aida con i volti di Aldo Moro; Guido Rossa; Che Guevara; il Mahatma Ghandi. Vittime ed eroi.

Il Nabucco con il suo coro più noto, quel Va Pensiero che ovunque evoca la forza e la vittoria del pensiero sull'oppressione. Con il Va pensiero del popolo ebraico, con Mandela, con Rosa Parks; con Rita Levi Montalcini.

Con la Vergine degli Angeli de La Forza del destino Verdi mostra il dolore. Passano sui video il Titanic, la guerra, le catastrofi naturali: i grandi contenitori di dolore e di disperazione.

La Marcia trionfale dell'Aida celebra la vittoria dei tanti. L'urlo di Tardelli al Mundial; la marcia di Martin Luther King; la caduta del Muro di Berlino.

La riconquistata dignità, sulle note de O Signor che del tetto natio de I Lombardi alla Prima Crociata scorre la vita sotto le macerie. Nonostante Sebreniza, nonostante le stragi come quella della stazione di Bologna, nonostante tutto.

Scorrono la scuola e gli insegnameti sulle note del Simon Boccanegra... Come in quest'ora bruma.

Con Bella Figlia dell'Amore del Rigoletto si concluderà ciascun trailer e tutto il Rullo, perchè Verdi in questi 200 anni ha raccontato, immaginato, talvolta persino fatto vivere, la gioia di essere parte, nel suo caso non piccola, di una universale umanità.

Indicazioni tecniche

Come per la notte del 17 marzo 2011 in occasione del 150esimo dell'Unità d'Italia; la Fondazione regala questa idea, mentre ai Comuni spetta solo creare le condizioni per la proiezioni.

Per proiettare Rullo e Capitoli è sufficiente utilizzare un normale proiettore e delle casse di amplificazione, ad esempio per un luogo chiuso un proiettore da 500 lumen e della casse da 500 watt; per un luogo aperto un proiettore da 2000-3000 lumen in ragione della distanza dalla superficie sulla quale si va a proiettare e amplificatori da 600- 1000 watt a seconda dell'ampiezza del luogo. Il noleggio di questa strumentazione per una notte costa tra i 500 e i 2000 euro. 



fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII

Via San Vitale 114, 40125 Bologna ITALY

Tel: 0039 051 239 532 - Fax: 0039 051 082 2242

Seguici:
Iscriviti alla Newsletter

CF: 92028270376, PIVA: 01837081205

Copyright © Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII - credits