Il plugin Flash non è installato.
Dona il 5x1000





Il lavoro della Fondazione può essere assimilato alla figura cooperativa di stampo classico per la socializzazione della ricerca, il rigore nell’uso dei mezzi, la condivisione degli obiettivi che si vogliono raggiungere. Il ritmo di lavoro – della giornata, delle settimane, dell’anno – è la misura obiettiva e la passione (o l’accanimento, come dice scherzando su di noi il Presidente Giorgio Napolitano) è l’indicatore più semplice.

Al centro di tutto si trova un’attività di ricerca che da Marc Bloch non ha solo appreso il valore del comprendere, ma anche la distinzione fra lo storico e l’antiquario: non ogni anticaglia è meritevole di un impegno. E pur essendo tutti i modi di condurla intellettualmente degni, la ricerca della Fondazione si basa su un lavoro di équipe nel quale si completino profili e competenze.

L’attività editoriale che discende da questa ricerca si esprime in una rivista e in collane con un’audience internazionale.

La formazione di giovani studiosi avviene da sempre attraverso l’esercizio della ricerca come professione esclusiva, con l’ascolto di maestri, i contatti con centri internazionali, la partecipazione a seminari.  Lo svolgersi di queste attività, la cura delle pubblicazioni, il funzionamento delle partnership e delle reti di collaborazione nazionali e internazionali è affidata agli studiosi e condivisa da tutti.

L’impegno di ricerca dei membri a diverso titolo di san Vitale 114 è comune e costante: comporta scambi interni, soggiorni all’estero, seminari specialistici e scavi d’archivio, ma è reso possibile dalla disponibilità di una biblioteca che non teme confronti per dinamicità e completezza.



fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII

Via San Vitale 114, 40125 Bologna ITALY

Tel: 0039 051 239 532 - Fax: 0039 051 082 2242

Seguici:

Visite:
Iscriviti alla Newsletter

CF: 92028270376, PIVA: 01837081205

Copyright © Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII - credits