Le parole del religioso nell’Europa contemporanea
FSCIRE, Via San Vitale 114, 40125, Bologna

Ecumenismo

Luca Ferracci
Università di Modena e Reggio Emilia

Incontro nell’ambito del ciclo di seminari Le parole del religioso nell’Europa contemporanea organizzato da UNIMORE in collaborazione con SISSCO e FSCIRE.

Interviene il Dott. Luca Ferracci, Università di Modena e Reggio Emilia
Discute con lui la Prof.ssa Silvia Scatena, Università di Modena e Reggio Emilia

Il ciclo di seminari emerge a partire dalle ricerche condotte nell’ambito del PRIN Representing Religious Diversity in Europe: Past and Present Features, che intende indagare dal punto di vista storico, giuridico e linguistico la diversità religiosa dell’Europa contemporanea. In particolare, l’unità del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane dell’UniMoRe, ambisce a mostrare ostacoli, sfide e opportunità offerte dalla molteplicità dei rapporti tra comunità di fede e potere politico e le dinamiche storiche che segnano il dialogo inter- e intra- religioso nello spazio europeo degli ultimi cento anni.

Il lavoro si focalizza sulle diverse rappresentazioni storiche della diversità religiosa e su come queste esprimano un linguaggio volto a descrivere a) i “modelli della violenza”, il cui obiettivo è la limitazione (quando non lo sradicamento) della diversità; b) i processi e i fenomeni il cui obiettivo è la regolazione, la gestione, la ricognizione e il riconoscimento della diversità.

Riconosciuto come “Seminario di ricerca SISSCO – Società italiana per lo studio della storia contemporanea”, il ciclo vuole indagare il significato di alcuni dei termini che andranno a comporre il Dizionario storico della diversità religiosa e presentare i risultati di questa ricerca.

Link Zoom.