adelaide coari

Il fondo archivistico Adelaide Coari è stato depositato presso l’Istituto per le scienze religiose da mons. Loris Capovilla. I pezzi che compongono l’archivio sono 17.900 e sono raccolti in grandi contenitori che riuniscono in pacchi e buste quanto Adelaide Coari è andata meticolosamente conservando nel corso della sua vita (1881-1966). I documenti del fondo sono nella quasi totalità inediti e sono stati solo parzialmente inventariati.

Pubblicazioni: S. Zampa, Fonti per la storia della chiesa in Italia. Il fondo A. Coari, in “Cristianesimo nella storia”, IV (1983), 173-203.