cristiani d’italia

I  150  anni di chiese stato e società 
VIDEOMOSTRE FOTO CLIP INSTALLAZIONI APPESE A UN FILO

Rappresentare i cristiani d’Italia non nella dialettica chiesa Stato, ma nella presenza e partecipazione di grandi soggetti collettivi alla storia nazionale nelle sue sistole e nelle sua diastole, nelle sue accelerazioni e nelle sua involuzioni. E’ questo il tema della mostra per reperticinematografici, fotografici, televisivi e amatoriali che la Piccola Officina di Videostoria, forte di una collaborazione decennale con le Teche Rai, l’Istituto Luce, le strutture di storia della Rai e con nell’ambito della comunicazione e dello studio delle fonti cine-televisive, ha proposto a Bologna in occasione del centocinquantesimo dell’unità d’Italia.

L’evento è stato parte della rete della “grandi mostre” approvate dal Comitato Interministeriale per le Celebrazioni del centocinquantesimo.
La mostra, pensata e montata da Alberto Melloni, Fabio Nardelli e Federico Ruozzi, sonorizzata da Fabio Iaci, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è stata presentata dal 16 marzo al 2 giugno in diverselocations della città di Bologna da Palazzo D’Accursio all’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna; dall’Istituto storico Parri al chiostro della Basilica di Santo Stefano, dalla sede delle Poste di Bologna centro, alla Chiesa Evangelica Metodista; dalla Biblioteca Dossetti al Museo Civico Archeologico.

 Le sezioni della mostra
1) TIMELINE> le foto pubblicate nell’opera Treccani “Cristiani d’Italia”. Devozione, politica e missioni nelle gigantografie selezionate da Federico Ruozzi.
2) SUBITO ANSA > gli scatti simbolo della prima agenzia italiana selezionati dal direttore Giulio Anselmi.
3) LE UNITÁ DEGLI ITALIANI> il film realizzato da Alberto Melloni e Fabio Nardelli sui 150 anni degli italiani e proiettato la notte del 16 marzo in 1000 comuni italiani.
4) VISIONI > una galleria audiovisiva che propone un racconto storico per quadri su pluralità, carità, politiche, produzione di cultura, aderenza al vangelo e liturgia dei cristiani d’Italia, a cura di Fabio Nardelli.
5) IN PRIMA > le copertine della Domenica del Corriere per raccontare la cronaca che si fa storia, di Jaia Pasquini e Federico Ruozzi.
6) PROTESTANTI> la mostra “evangelici e risorgimento” a cura a della Fondazione Centro Culturale Valdese di Torre Pellice.
7) PRETI AL CINEMA> i fotogrammi e le foto di scena delle più importanti pellicole italiane sulla rappresentazione del prete nel cinema. Da Fernandèl a Alberto Sordi, dal Benigni del “Piccolo diavolo” a Verdone, da De Sica a Fellini fino Moretti e Saverio Costanzo. A cura di Dario Viganò.
8) PPP> una celebre intervista Rai a Pier Paolo Pasolini su cristianesimo e libertà dell’uomo.
9) CINEMA FSCIRE> i documentari prodotti dalla fondazione per le scienze religiose su don Lorenzo Milani, Aldo Moro, papa Giovanni, don Luigi Di Liegro.
10) OLIVIERO E DON LORENZO> gli scatti su don Milani del giovanissimo Oliviero Toscani
11) HANK WALKER> la sequenza di foto scattate dal noto fotografo americano durante un Angelus di papa Giovanni XXIII