contest per scuole superiori: le religioni in città. simboli, luoghi, cibi e persone

Fscire_contest_page-0001

Le religioni in città. Simboli, luoghi, cibi e persone

CONTEST
Fondazione per le scienze religiose “Giovanni XXIII”
European Academy of Religion

La Fondazione per le scienze religiose “Giovanni XXIII” attiva su scala nazionale e internazionale con le proprie biblioteche, riviste e collane, scuole di specializzazione e i propri gruppi di ricerca è impegnata nell’organizzazione delle conferenze annuali della European Academy of Religion (#EuARe), una piattaforma di ricerca su base associativa avviata dalla Fondazione stessa nel dicembre 2016, sotto il patrocinio del Parlamento Europeo, del MIUR e il supporto del Ministero degli Affari Esteri.
Il network riunisce una pluralità di studiosi e organizzazioni (associazioni, enti di ricerca, dipartimenti universitari, riviste scientifiche, case editrici) che, a vario titolo, si occupano di studi religiosi in Europa; l’obiettivo è quello di creare opportunità di incontro, raccordo e scambio per tutti questi soggetti e contribuire a una maggiore comprensione pubblica del fenomeno religioso. Negli ultimi anni, EuARe si è riunita a Bologna per una conferenza di quattro giorni, alla quale nel 2019 (4-7 marzo) hanno partecipato oltre 1200 relatori, provenienti da tutta Europa.

L’idea. FSCIRE, in occasione del consueto convegno internazionale, inaugura un contest, indetto per le scuole superiori, per promuovere l’analisi dei temi che verranno affrontati nelle varie sessioni di lavoro, durante le quali voci di spicco analizzeranno il fenomeno religioso seguendo molteplici punti di vista: storico, sociologico, filosofico, letterario, teologico.

Il contest. Le classi o i singoli gruppi aderenti al progetto sono chiamati a ideare giff, piccoli cortometraggi, illustrazioni, animazioni, fumetti, fotografie, volti a rappresentare le religioni nella città e nella provincia di Bologna. A questi lavori dovrà essere allegata una breve descrizione, che ne metta in luce l’idea di fondo. Copie
de La Lettura di domenica 3 marzo 2019, in cui si affrontano i temi del contest, verranno consegnate negli istituti aderenti al progetto e potranno fungere da stimolo per la realizzazione dei lavori.

Il premio. Il premio consiste in un buono di 500 euro per l’acquisto di libri, consegnato al/alla docente responsabile del progetto, da spendere entro il 31 maggio 2020, e in un’intervista con i vincitori e vincitrici del contest, trasmessa all’interno della rubrica televisiva Il Sabbatico, in onda tutti i sabati su Rainews.

I destinatari – come aderire. Possono partecipare tutte le classi degli istituti superiori del territorio della provincia di Bologna. Per aderire al progetto si richiede l’invio di una mail a segreteria@fscire.it (oggetto della mail: Contest EuARe), completa dei dati della scuola e del professore coordinatore del progetto entro il 31 ottobre 2019.

Le scadenze. I lavori dovranno essere spediti a segreteria@fscire.it (oggetto della mail: Lavoro finale – Contest EuARe) o consegnati direttamente presso la sede FSCIRE, entro il 31 gennaio 2020: Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII, Via San Vitale, 114 – 40125 Bologna