don milani

don milani – opera omnia
E’ uscita l’opera omnia in edizione critica di don Lorenzo Milani per i Meridiani Mondadori: Don Lorenzo Milani. Tutte le opere, diretta da A. Melloni, a cura di F. Ruozzi e A. Cafora, V. Oldano, S. Tanzarella, 2 tomi, 2976 pp., aprile 2017.
L’alto valore del progetto ha avuto nel novembre 2015 il riconoscimento da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che ne ha promosso l’Edizione Nazionale, diretta da Alberto Melloni, e ne ha costituito una commissione scientifica.
Il Meridiano Mondadori  è stato presentato dal ministro del Miur Fedeli e dal direttore della Rai Maggioni, assieme ad A. Melloni e F. Ruozzi a Tempo di Libri, il 23 aprile 2017, Milano; sarà presentata al Salone del Libro di Torino da C. Ossola, E. Bianchi, A. Melloni, F. Ruozzi e S. Tanzarella il 19 maggio 2017.
storia dell’archivio milani, bologna
L’archivio don Lorenzo Milani venne formalmente costituito presso la Fondazione per le scienze religiose di Bologna nel giugno del 1974, quando la madre, Alice Weiss Milani Comparetti scrisse una lettera circolare a nome proprio e dei figli, Adriano ed Elena, indirizzata «Agli amici di don Lorenzo Milani», con la quale comunicava la decisione della famiglia che, «perché l’eredità della sua parola e del suo esempio non si disperda, bene comune affidato a tutti, si è costituito presso l’Istituto per le Scienze Religiose di Bologna, un Fondo Lorenzo Milani, destinato a raccogliere e custodire scritti, lettere, testimonianze che possono direttamente o anche indirettamente illuminare maggiormente la sua figura e la sua opera». Proprio la serietà e il rigore di questa istituzione le sembrava la sede adatta per affidare le sue carte per lo studio dell’opera di don Lorenzo.Dal 1974, l’archivio si è arricchito con altri fondi e donazioni di carte, in originale o in copia (fondo Elena Milani, fondo Pecorini, fondo Pirelli Brambilla, fondo Cartoni, fondo Francuccio Gesualdi, e tanti altri), e si è avviato un progetto di digitalizzazione delle carte depositate e di quelle conservate in altri archivi, così da riunire, almeno a livello virtuale, un unico e completo archivio Milani.

Il cantiere di ricerca ormai più che trentennale su don Milani e la raccolta delle sue carte portata avanti negli anni hanno permesso alla Fondazione di proporre e realizzare il progetto dell’edizione critica dei testi di don Milani.

I risultati dell’edizione critica sono stati presentati in anteprima nel convegno Don Lorenzo Milani. «Al centro della Chiesa, non ai margini», tenutosi il 31 ottobre 2015 al Gabinetto Vieusseux, a Firenze, con il patrocinio dell’arcidiocesi di Firenze. Gli atti usciranno per Storia e Letteratura nel settembre 2017.

vi lavorano: Federico Ruozzi, Alberto Melloni

link ai meridiani mondadori

rassegna stampa

le strade di don milani – video della presentazione del meridiano milani al salone del libro di torino, 19 maggio 2017