L'unità dei cristiani

Una ricostruzione storica di insieme del tempo in cui le chiese cristiane sono passate dall’ostilità al dialogo e dalla separazione a forme di comunione. Una storia dell’ecumenismo inteso come movimento squisitamente novecentesco di genesi europea e di portata globale: una storia di personalità e gruppi, generazioni e assemblee, rapporti e programmi, teologie e azioni, nel desiderio di unità.

L'unità dei cristiani - Storia di un desiderio XIX - XXI secolo

Aurora ecumenica

ALBERTO MELLONI, LUCA FERRACCI

A History of the Desire for Christian Unity - Ecumenism in the Churches, 19th-21st Century

Dawn of ecumenism

ALBERTO MELLONI, LUCA FERRACCI

COGD – Conciliorum œcumenicorum generaliumque decreta

I Conciliorum œcumenicorum generaliumque decreta è una serie del Corpus Christianorum edito per i tipi di Brepols, Turnhout, nella quale vengono pubblicati in edizione critica le decisioni dei concili ecumenici e generali delle chiese d’Oriente e d’Occidente.
Dalla prima edizione del COD, nuove edizioni e nuove opere si sono succedute fino alla serie corrente, che conta sette volumi, articolati in diversi tomi, e che raccoglie tutti i concili latini fino al Vaticano II e i sinodi delle chiese della Riforma e la tradizione sinodale delle chiese orientali e ortodosse. Un volume di studi e indici concluderà la serie.

Direttori della serie: Giuseppe Alberigo, Alberto Melloni

1.Cogd_cover

The Oecumenical Councils

From Nicaea I to Nicaea II (325-787)

GIUSEPPE ALBERIGO, ADOLF MARTIN RITTER, LUISE ABRAMOWSKI, EKKEHARD MÜHLENBERG, PIETRO CONTE, HANS-GEORG THÜMMEL, GEORG NEDUNGATT, SILVANO AGRESTINI, ERICH LAMBERZ, JOHANNES BERNHARD UPHUS

II-1.Cogd_cover

The General Councils of Latin Christendom

From Constantinople IV (869/870) to Pavia-Siena (869-1424)

ANTONIO GARCÍA Y GARCÍA, PETER GEMEINHARDT, GEORG GRESSE, THOMAS M. IZBICKI, ATRIA A. LARSON, ALBERTO MELLONI, JÜRGEN MIETHKE, KENNETH PENNINGTON, BURKHARD ROBERG, RICCARDO SACCENTI, PHILLIP H. STUMP

II-2.Cogd_cover

The General Councils of Latin Christendom

From Basel to (869/870) to Lateran V (1431-1517)

FREDERICK LAURITZEN, NELSON H. MINNICH, JOACHIM W. STIEBER, HARALD SUERMANN, JÜRGEN UHLICH

III.Cogd_cover

The Oecumenical Councils of the Roman Catholic Church

From Trent to Vatican II (1545-1965)

KLAUS GANZER, GIUSEPPE ALBERIGO, ALBERTO MELLONI

IV-1.Cogd_cover

The Great Councils of the Orthodox Churches. Decisions and Synodika

From Constantinople 861 to Constantinople 1872

SÉBASTIEN GARNIER, PETER GEMEINHARDT, VASSA KONTOUMA, KIRILL ALEKSANDROVIČ MAKSIMOVIČ, ERICH LAMBERZ, FREDERICK LAURITZEN, BERNADETTE MARTIN-HISARD, NIKI PAPAILIAKI, RICCARDO SACCENTI, TATJANA SUBOTIN-GOLUBOVIĆ, MICHEL STAVROU, ANNA-MARIÂ TOTOMANOVA

IV-2.Cogd_cover

The Great Councils of the Orthodox Churches. Decisions and Synodika

From Moscow 1551 to Moscow 2000

HILARION ALFEEV, ELENA VLADIMIROVNA BELJKOVA, ELENA EMČENKO, ADALBERTO MAINARDI, ALBERTO MELLONI, DAVIDE DAINESE

IV-3.Cogd_cover

The Great Councils of the Orthodox Churches. Decisions and Synodika

Crete 2016

ALBERTO MELLONI, DAVIDE DAINESE

I presidenti della Repubblica

L’opera, a settant’anni dall’entrata in vigore della Costituzione, fa il punto sulle figure dei tredici presidenti della Repubblica italiana e sulle funzioni presidenziali nella storia nazionale, dalle settimane della presidenza provvisoria di Alcide De Gasperi fino al giuramento di Sergio Mattarella. Il volume, composto da 29 saggi, si divide in due tomi: il primo offre un profilo biografico di ciascun presidente e una disamina del suo mandato presidenziale e delle caratteristiche che lo hanno contraddistinto. Il secondo è invece centrato sui grandi snodi storico-politici legati alla funzione e all’analisi del funzionamento della presidenza, settennato per settennato. L’opera ha il merito di mettere a disposizione dei lettori uno strumento utile per comprendere la storia e il funzionamento dell'istituzione apicale del sistema democratico italiano.

Presidenti-della-Repubblica_cover

I Presidenti della Repubblica

Il capo dello Stato e il Quirinale nella storia della democrazia italiana

SABINO CASSESE, GIUSEPPE GALASSO, ALBERTO MELLONI

Benedetto XV

Il 1° agosto 1917 – tre anni dopo lo scoppio della Prima guerra mondiale – papa Benedetto XV firmò la sua famosa nota di pace, esortando i governi delle potenze belligeranti a cercare una soluzione diplomatica alle loro controversie e fermare l’«inutile strage». Per commemorare l’evento e definire il posto di questo “papa dimenticato” nella storia del Novecento, il 3-5 novembre 2016, FSCIRE ha ospitato un convegno internazionale dal titolo Papa Gacomo Della Chiesa nel mondo dell’«inutile strage», a cui hanno partecipato più di cento storici da tutto il mondo. Scopo dell’iniziativa, sostenuta dal Comitato Storico e Scientifico per gli Anniversari Nazionali d'Italia, è stata di far luce sui temi centrali di questo pontificato, dall’educazione di Giacomo Della Chiesa nel seminario teologico di Genova alla sua eredità e memoria per tutto il XX secolo.
Il volume risultante da questa conferenza fornisce un lavoro di riferimento completo e sistematico su una figura chiave nella storia della Chiesa che è stata troppo spesso trascurata.

Melloni_Cavagnini_grossi_Benedict-XV_ENG_cover

Benedict XV

A Pope in the World of the ‘Useless Slaughter’ (1914–1918)

(DIR.) ALBERTO MELLONI, (EDS.) GIOVANNI CAVAGNINI, GIULIA GROSSI

Melloni_Cavagnini_Grossi_IT_cover

Benedetto XV

Papa Giacomo Della Chiesa nel mondo dell’«inutile strage»

ALBERTO MELLONI (DIR.), GIOVANNI CAVAGNINI, GIULIA GROSSI

Lutero. Un cristiano

Il cinquecentesimo anniversario della Riforma protestante è l’occasione per ricordare al mondo contemporaneo il significato della personalità di Martin Lutero, della sua riforma, delle risposte che ha incontrato e delle eredità che ha prodotto nel corso dei secoli. A partire dalla comprensione della sua figura e del suo percorso nella storia, nella dottrina, nelle istituzioni, nella politica, nell’arte, nella società, nasce l’opera Lutero. Un cristiano e la sua eredità, edita in tre lingue, in italiano per Il Mulino, in inglese e in tedesco per i tipi di De Gruyter.

Lutero_Cover

Lutero

Un cristiano e la sua eredità, 1517-2017

ALBERTO MELLONI (DIR.)

Luther_ENG_Cover

Martin Luther

A Christian between Reforms and Modernity, 1517-2017

(DIR.) ALBERTO MELLONI

Luther_GER_Cover

Martin Luther

Ein Christ zwischen Reformen und Moderne (1517–2017)

(DIR.) ALBERTO MELLONI

Refo500 Academic Studies

Vandenhoeck & Ruprecht is official project partner of Refo500 and participates with an academic book series within Refo500 focussing on the religious, theological, political, social, legal, and cultural dimensions of the Reformation. In this series, monographs and thematic collections will be published in English, German and French. The series is characterised by an interdisciplinary approach, international cooperation, and a high scholarly level. Manuscript proposals can be sent to Herman Selderhuis (Theological University Apeldoorn), the general editor of the series. The editorial board consists of: Christopher B. Brown (Boston University), Günter Frank (Melanchthonakademie, Bretten), Bruce Gordon (Yale University, New Haven), Barbara Mahlmann-Bauer (University of Berne), Tarald Rasmussen (University of Oslo), Violet Soen (University of Leuven), Zsombor Tóth (Hungarian Academy of Sciences), Günther Wassilowsky (Catholic Theological University Linz), and Siegrid Westphal (Interdisziplinäres Institut für Kulturgeschichte der Frühen Neuzeit, University of Osnabrück).

Series editor: Herman J. Selderhuis

Foresta-Meloni_Cover

Arts, Portraits and Representation in the Reformation Era

Proceedings of the Fourth Reformation Research Consortium Conference

PATRIZIO FORESTA, FEDERICA MELONI (EDS.)

Costantino I

In occasione del diciassettesimo centenario dell’editto di Milano (313 d.C.), FSCIRE e l’Istituto della Enciclopedia Italiana, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, hanno realizzato un’enciclopedia costantiniana in tre volumi con la direzione scientifica di Alberto Melloni, Johannes Helmrath, Emanuela Prinzivalli, Silvia Ronchey e Norman Tanner. L’opera intende offrire una presentazione ad ampio raggio delle molte sfaccettature che hanno caratterizzato la figura dell’imperatore romano, che, con il suo editto, legò per sempre al suo nome la libertà religiosa e la neutralità dello Stato in materia religiosa. Oltre centocinquanta autori di fama internazionale hanno dato vita a un lavoro che, offrendo diverse prospettive e molteplici punti di vista, si impone per completezza e rigore scientifico nella storia degli studi e della riflessione su Costantino il Grande.

Costantino_Cover

Costantino I

Enciclopedia costantiniana sulla figura e l’immagine dell’imperatore del cosiddetto editto di Milano. 313-2013

(DIR.) ALBERTO MELLONI, JOHANNES HELMRATH, EMANUELA PRINZIVALLI, SILVIA RONCHEY, NORMAN TANNER

La Storia del concilio Vaticano II

La Storia del concilio Vaticano II è una serie in cinque volumi pubblicata dal Mulino in collaborazione con Peeters Publishers di Lovanio. Il progetto fu diretto da Giuseppe Alberigo dal 1988 al 2007. La serie esce in sette lingue, redatte in francese da Étienne Fouilloux, in inglese da Joseph Komonchak, in italiano da Alberto Melloni, in russo da Andrej Bodrov, in portoghese da José Oscar Beozzo, in spagnolo da Evangelista Vilanova e Hilari Raguer, in tedesco da Claus Wittstadt e Günther Wassilowski. Una nuova edizione della Storia del concilio Vaticano II è stata inaugurata nel settembre 2012, arricchita dall’introduzione a cura di Alberto Melloni, che tratteggia la storia di quella Storia del concilio e della sua recezione, e da un apparato di immagini a cura di Federico Ruozzi che si offre come piccolo “atlante fotografico” per contribuire a rendere, anche visivamente, le dinamiche di quella “svolta epocale” che Giovanni XXIII aveva sognato come “nuova Pentecoste” per la Chiesa universale.

VaticanoII_1_cover

Storia del concilio Vaticano II

Il cattolicesimo verso una nuova stagione

GIUSEPPE ALBERIGO, ETIENNE FOUILLOUX, JOSEPH KOMONCHAK, OSCAR J. BEOZZO, KLAUS WITTSTADT; ED. IT. ALBERTO MELLONI

VaticanoII_2_cover

Storia del concilio Vaticano II

La formazione della coscienza conciliare

GIUSEPPE ALBERIGO, GERALD FOGARTY, JAN GROOTAERS, MATHIJS LAMBERIGTS, HILARI RAGUER, ANDREA RICCARDI, GIUSEPPE RUGGERI; ED. IT. ALBERTO MELLONI

VaticanoII_3_cover

Storia del concilio Vaticano II

Il concilio adulto. Il secondo periodo e la seconda intersessione (settembre 1963 – settembre 1964)

GIUSEPPE ALBERIGO, JOSEPH FAMERÉE, REINER KACZYNSKI, ALBERTO MELLONI, CLAUDE SOETENS, EVANGELISTA VILANOVA; ED. IT. ALBERTO MELLONI

VaticanoII_4_cover

Storia del concilio Vaticano II

La chiesa come comunione. Il terzo periodo e la terza intersessione (settembre 1964 - settembre 1965)

GIUSEPPE ALBERIGO, JOSEPH A. KOMONCHAK, GIOVANNI MICCOLI, HANJO SAUER, NORMAN TANNER, LUIS ANTONIO G. TAGLE, RICCARDO BURIGANA E GIOVANNI TURBANTI; ED. IT. ALBERTO MELLONI

VaticanoII_5_cover

Storia del concilio Vaticano II

Concilio di transizione. Il quarto periodo e la conclusione del concilio (1965)

GIUSEPPE ALBERIGO, PETER HUNERMANN, GILLES ROUTHIER, CHRISTOPH THEOBALD, GIOVANNI TURBANTI, MAURO VELATI, LUKAS VISCHER; ED. IT. ALBERTO MELLONI

I Diari di Giovanni XXIII

L’Edizione nazionale dei diari di Angelo Roncalli è uscita in un’edizione critica iniziata da FSCIRE nel 2003 con la pubblicazione del Giornale dell’Anima, che si è conclusa nel 2008 con il volume dei diari di Turchia. Si tratta di dieci tomi di materiali finora del tutto sconosciuti che consentono al lettore e allo studioso di seguire passo passo, giorno dopo giorno, l’attività del prete, del diplomatico, del papa, così come egli li appuntò. La Commissione nazionale che si è costituita a questo scopo, ha visto la presenza di autorevoli studiosi italiani e stranieri, proponendosi di far crescere, accanto all’affetto devoto che continua a circondare la figura di Giovanni XXIII, un forte impegno di ricerca sugli scritti di un uomo che ha certo segnato un punto di svolta nella chiesa e nella società del Novecento.

Diari_1_cover

Il giornale dell’anima

Soliloqui, note e diari spirituali

ALBERTO MELLONI

Diari_2_cover

Nelle mani di dio a servizio dell’uomo

I diari di don Roncalli, 1905-1925

LUCIA BUTTURINI

Diari_3_cover

Tener da conto

Le agendine di Bulgaria, 1926-1934

MASSIMO FAGGIOLI

Diari_4-1_cover

La mia vita in Oriente

Agende del delegato apostolico II: 1935-1939

VALERIA MARTANO

Diari_4-2_cover

La mia vita in Oriente

Agende del delegato apostolico II: 1940-1944

VALERIA MARTANO

Diari_5-1_cover

Anni di Francia

Agende del nunzio: 1945-1948

ÉTIENNE FOUILLOUX

Diari_5-2_cover

Anni di Francia

Agende del nunzio: 1949-1953

ÉTIENNE FOUILLOUX

Diari_6-1_cover

Pace e Vangelo

Agende del patriarca: 1953-1955

ENRICO GALAVOTTI

Diari_6-2_cover

Pace e Vangelo

Agende del patriarca: 1956-1958

ENRICO GALAVOTTI

Diari_7_cover

Pater amabilis

Agende del pontefice: 1958-1963

MAURO VELATI

Cristiani d’Italia

In occasione del centocinquantesimo anniversario dell’Unità, FSCIRE, in collaborazione con l’Istituto della Enciclopedia Giovanni Treccani ha realizzato una storia dei cristiani d’Italia, imperniata negli anni dell’Unificazione, ma che risale anche all’indietro, all’Italia del Cinquecento e poi a quella di Trento, all’ingresso della cultura protestante e agli insediamenti delle minoranze religiose. È una storia che ripercorre in tutte le sue sfaccettature l’intero prisma delle esperienze religiose e delle altre diversificate esperienze nelle quali ha avuto e ha un peso la fede religiosa dei loro protagonisti. L’opera intende offrire una visione non solo istituzionale del Risorgimento, ma dare conto dell’apporto della cristianità all’unificazione e alla crescita della nazione.

Cristiani d’Italia_cover

Cristiani d’Italia

Chiese, società, Stato, 1861-2011

ALBERTO MELLONI (DIR.)

Dizionario del sapere storico-religioso del Novecento

Cos'è successo agli studi sul fatto religioso nel Novecento? Qual è stata la parabola del loro sviluppo? Le interferenze fra settori e il peso delle vicende storiche come hanno influito sullo sforzo di conoscere criticamente le dottrine, i testi, le tradizioni, le vicende delle diverse esperienze religiose? A queste domande vuole rispondere il Dizionario del sapere storico-religioso del Novecento, messo a punto da centosedici specialisti di ebraismo, cristianesimo, islam, religioni e culture dell'Oriente, i quali delineano le modalità in cui nuovi problemi, nuovi metodi, nuove fonti hanno permesso a questi studi di progredire.

Dizionario_cover

Dizionario del sapere storico-religioso del Novecento

ALBERTO MELLONI (DIR.)

Cibo del pensiero, cibo dell’anima/Food for thought, food for soul

Cibo del pensiero, cibo dell’anima è un progetto editoriale realizzato in occasione di Expo 2015 dalla Fondazione per le scienze religiose di Bologna, insieme alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano e il Touring Club Italiano, con i testi di Haim Baharier, Enzo Bianchi, Walter Siti, Riccardo Muti, Paolo Sorrentino, Patrizia Valduga. Da Buddha a Ghandi, da Platone ed Eschilo a Omero e Catullo, fino a Simone Weil, Hermann Hesse, Franz Kafka, Johann Wolfgang Goethe; e ancora i Vangeli, il Deuteronomio, il Corano, il Cantico delle creature: testi sacri, brani letterari, citazioni di autori antichi e moderni affiancati da opere d’arte di tutti i tempi in volume che si propone come il cibo dello spirito.

Food-for-thougt_cover

Cibo del pensiero, cibo dell’anima/Food for thought, food for soul

ALBERTO MELLONI (DIR.)

In via in saecula

Il piccolo manoscritto conservato oggi presso la Biblioteca Medicea Laurenziana con il codice Pluteo 3, capsula 1 e detto “Bibbia di Marco Polo”, rappresenta un singolare e unico testimone di un’esperienza di incontro fra popoli e religioni, fra mondi culturali lontani, nota per lo più attraverso le memorie e le narrazioni dei religiosi occidentali che ne erano stati osservatori e protagonisti. Questo prezioso e unico testimone è diventato l’oggetto di un progetto di restauro e studio che ha coinvolto FSCIRE e la Biblioteca Medicea Laurenziana e che ha prodotto, oltre al recupero del manoscritto, fortemente danneggiato da umidità e usura del tempo, un prezioso facsimile e di un ricco volume di studi condotti da un’équipe internazionale e pubblicati dall’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Giovanni Treccani.

In-via-saecula_cover

In via in saecula

La Bibbia di Marco Polo tra Europa e Cina

ALBERTO MELLONI

In Christo/ВО ХРИСТЕ

Dal 21 dicembre 2011 al 19 marzo 2012 tre preziose e antiche icone russe sono state ospitate per la devozione all’interno del Battistero di Firenze, sotto il mosaico del Cristo Pantokrator. La maestosa icona della Madre di Dio Odighitria, realizzata alla fine del XIII secolo, l’icona della Ascensione del 1408, legata alla produzione artistica del maggiore pittore di icone della tradizione russa, il santo monaco Andrej Rublëv e l’icona della Crocifissione, eseguita da Dionisij nel 1500. Per tutte e tre le opere sacre si tratta del loro primo ritorno in un luogo religioso. In contemporanea a Mosca, dal 19 dicembre 2011 al 19 marzo 2012, alla Galleria Statale Tretyakov, da dove provengono le icone russe, sono state esposte per la prima volta due grandi opere di Giotto da Bondone e della sua bottega, provenienti dall’Opera del Duomo di Firenze la Madonna col Bambino del 1280-1290 e il Polittico di Santa Reparata.

In Christo_cover

In Christo/ВО ХРИСТЕ

Uno scambio di capolavori dell’arte e della fede fra Russia e Italia. Rublev nel Battistero di Firenze, Giotto alla Firenze, Giotto alla Tretyakov di Mosca